FB, Foursquare e gli altri, perché un negozio dovrebbe assolutamente usarli

Ok lo ammetto, sono di parte. Amo visceralmente i social, i web e lo shopping, ma tutte le volte che mi giro intorno e vedo quanti negozi ancora non li usano a pieno mi prendo un pò male.

Quanti di noi cercano info online prima di fare shopping? Su alzate la mano e non nascondetevi, le ricerche dicono più del 55% e ho un vago sentore che il prossimo anno arriveremo tranquillamente a un 90% (vedi a esempio Netecom, Nielsen e compagnia bella, come fonti).

Tuttavia sono molti ancora i negozi che non sanno usare web e social.

Vediamo qualche errore che ho notato in giro:

1. errore frequente: cura quasi ossessiva del cliente, e ben venga, gentilezza, cortesia, scontrino nel bigliettino apposito (ma chi sarà ad Alessandria che vende questa cosa a tutti i negozi)??? Ma nessuna, e dico nessuna presenza web o social: non ci siamo! Se ricevo un biglietto carino e se sono stata trattata bene, conto di proseguire nel percorso con il negozio: datemi, allora, qualcosa che mi permetta di rimanere connessa, un sito con anticipazioni, una mail, una pagina FB?? Niente di niente, ma allora a che servono cure e bigliettini vari? A poco secondo me..

2. Errore opposto: presi dall’entusiasmo social negozi che abbondano di account Twitter, Pinterest, ecc…poi abbandonati sistematicamente una volta che ci si rende conto di quanto sono difficili da gestire.

Vi offro un consiglio sottovoce: anche qui è meglio la qualità della quantità e non è necessario essere ovunque, basta usare bene 1-2 social. Se avete un negozio di abbigliamento, accessori, i miei preferiti per intenderci, non potete non essere su FB, ma se avete poco tempo e passione social, abbandonate serenamente Twitter e Linkedin, valutate attentamente Foursquare ( per far registrare chi passa nel vostro negozio). Ok anche Instagram e Pinterest, ma non indispensabili, specie se non volete fare vendita online.

3. Errore più perdonabile, creare account e pagina FB, aggiornarla, ma poi non interagire con le persone. Lo sappiamo è difficilissimo, ma senza interazione FB perde gran parte della sua potenza. Come fare allora? Bhe che ne dite di chiedere a tutti i vostri clienti di registrarsi in negozio da voi su FB places e/o di taggarvi nelle foto quando vestono abiti comprati da voi, e ricompensandoli poi con molti Like?

Buon Social Shop a tutti!

 

Negozi Fashion shopping social media FB Twitter

Negozi Fashion shopping social media FB Twitter

Annunci

4 pensieri su “FB, Foursquare e gli altri, perché un negozio dovrebbe assolutamente usarli

  1. Sono d’accordo, alla lista degli errori aggiungerei considerare gli account dei sociali come dei lavori da ufficio, seguiti dalle 9 alle 17 e poi abbandonati, ci vuole poco per essere più presenti anche quando chi non lavora nel commerciale finisce di lavorare e si dedica al relax sui social stessi!
    PS: se cerchi un sito che ti aiuti a fare shopping mirato nella tua città ti consiglio di iscriverti gratuitamente a WeeklyEmotion, http://www.weeklyemotion.com/, è nato da pochissimi mesi ma mi sta dando grandi soddisfazioni!

    • Grazie mille! Si’ hai ragione la lista era breve e non esaustiva anche per non spaventare troppo i negozianti, ma quello è un errore frequente dettato purtroppo da poca passione e conoscenza del ‘mezzo’ grazie mille per la dritta, vado subito a vedere!!

Grazie, se lo hai considerato utile/interessante.. qui puoi lasciare un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...