Mercatini non amour: la mia prima esperienza dall’altra parte

20130508-191645.jpg

Come nasce un amore? Ci sono diverse versioni e storie: alcune per colpo di fulmine, altre a fuoco lento.

Io posso solo raccontarvi come è nato il mio amore per i mercatini e per il vintage: da quando ero bambina e vedevo i miei genitori impazzire per un mobile o un oggetto antico, denso di storia e di ricordi a quando sono cresciuta e volevo fare la freak, ribelle e alternativa.

Sta di fatto che i mercatini e il vintage mi sono poi venuti a cercare per una casualità anni dopo e da allora non li ho più abbandonati.

Non ho mai provato la stessa passione ed emozione con le borse e gli oggetti nuovi, quel luccichio che ti viene negli occhi scoprendo una borsa particolare e piena di valore, magari in mezzo a mille altre cose polverose e dimenticate. Oppure vedere quanta passione c’è negli occhi di chi scova dischi, oggetti militari o qualsiasi altra cosa che magari per te non ha significato!

I mercatini e gli oggetti antichi raccontano il sapore spesso di un tempo che noi non abbiamo vissuto o vissuto di sfuggita senza dare peso al particolare, un tempo quindi che si può riempire a piacimento e dismisura di sogni e fantasie.

Quello in foto è il mio banco, perché, ebbene sì, sembrerà retorico, ma dopo anno passati a girare e comprare ho avuto voglia non solo di fare un pò di spazio in casa e dentro di me, ma di condividere con altri le emozioni che ho vissuto scegliendo oggetti particolari e preziosi!

Mi è piaciuta tantissimo la complicità e le chiacchere che si fanno tra i banchi al mattino presto tra mercanti di arte e antiquariato, alcuni presenti con il banco e altri a “caccia”. Mi è piaciuto anche vendere e spiegare e un pò di emozione che ho vissuto io anni fa, bhè sia passata a voi che avete comprato da me o anche solo siete passati di lì per uno sguardo o una chiacchera!

Annunci

4 pensieri su “Mercatini non amour: la mia prima esperienza dall’altra parte

  1. che spettacolo la penso esattamente come te! Essendo “nonna” mica per caso, ci tengo molto, sia alle mie “cose vecchie” (ognina delle quali con la sua storia), sia ad andare a caccia di cose nuove da far diventare ” MIE cose vecchie” 🙂 e adoro i mercatini, ci passo la vita a volte, a girare, girare,…

Grazie, se lo hai considerato utile/interessante.. qui puoi lasciare un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...