Seagull negozio delle cose belle a Celle Ligure

Vi ho già parlato del mio grande amore per Celle Ligure, la mia cittadina del cuore praticamente da quando sono nata. Oggi vi parlo ancora di shopping: a Celle trovate un sacco di negozi carini, Island per le scarpe: punto di riferimento assoluto e il noto Acquamarina per i vestiti, dove potete indagare tutte le tendenze di stagione. Il mio cuore però va a Seagull sempre nel vicolo, come gli altri. La signora cinese che lo gestisce e’ gentilissima e sceglie tutti capi di gran gusto. Tra le marche Gautier, Cavalli, Fendi, per i customi e Danny Rose. Sebbene queste marche ci siano in quasi tutte le città, e’ difficile trovare un luogo con pochi pezzi così ben scelti e di gusto. A me piace sempre praticamente tutto e spesso riesco ad aggiudicarmi qualcosa anche per i piccoli sconti che la signora fa sempre!

 

Vestito di Danny RoseCostume BlumarineSeagull

Rivanazzano Terme: il mercatino di valepiace vi aspetta tutti i martedì!!

Tutti i martedì vi aspetto a Rivanazzano Terme simpaticissimo paese vicino a Pavia, ma non lontano da Voghera, Tortona, Alessandria.. La cornice e’ un bellissimo parco, dove vi aspetterò al fresco fino a mezzanotte. Porterò: biancheria antica, vasi Rosenthal e Bitossi e le mie immancabili borsette, dai a domani!!!

Il venditore “perfetto” come perdere un cliente per pochi euro e molte parole (di troppo)

Ieri sono stata protagonista di una scena strana alla Pretty Woman: in poche parole ho lasciato lì un vestito, anche se avevo fatto fermare la commessa apposta per farmelo provare e avevo già tirato fuori i soldi dal portafoglio, vi spiego cosa è successo.

Ore 19,28 negozio sta chiudendo, vedo vestito che adoro a prima vista, semplice di pizzo bianco, un pò troppo “baby” per i miei gusti, ma lo provo.

Entro e già è stato chiuso il registratore di cassa per cui la commessa o proprietaria mi dice che posso provarlo, ma dovrò pagare in contanti, va bhe..

Nota a piè di pagina, sarò esagerata, ma a quell’ora il centro di Alessandria era stra pieno di gente e i negozi tutti a chiudere pochi minuti prima dell 19,30, che non sentano la crisi e possano permettersi di chiudere le porte in faccia i clienti?

In ogni caso provo il vestito, mi piace, ma non sono convinta al 100% non è tanto nel mio stile, ma un pò mi sento in colpa per aver bloccato la commessa sulla strada di casa e alla fine penso di portarlo per cui decido di comprarlo. Tiro fuori i famosi contanti di cui sopra e chiedo se per caso già c’è un piccolo sconto, visto che tra due settimane inizieranno i saldi e che tutta Alessandria fa già sconti, sarò esigente, ok ma sentite la riposta: “non siamo quel tipo di negozio, noi facciamo sconti solo quando iniziano i sladi” inutile dire che i negozi storici di Alessandria mi fanno tutti un piccolissimo sconto in qualsiasi periodo dell’anno: 5 o 10 Euro che non cambiano la vita, ma fanno sentire il ciente considerato. Inoltre avrei preferito mi dicesse il classico: non posso, sono prezzi imposti, ecc…non sono il tipo di persona che si sente onorata di poter entrare nel “tipo di negozio” che non fa sconti.

Morale della favola: ho lasciato lì il vestito, me ne sono andata e ho pensato che la commessa in fondo ha detto una verità, un negozio che non considera il cliente minimamente non è proprio “il tipo di negozio” che desidero frequentare.

Inaugurazione di IsideFuxia: le foto

Ecco a voi le foto!! Compaiono l’artista, vestita di nero, le mie amiche Viviana e Maria Grazia di cui vi ho parlato nel post precedente. Inutile dire che è’ stato un successone, sono molto fiera di IsideFuxia e della proprietaria di AD!! Grandissime ragazze!! Bellissima giornata e serata.

20130601-175039.jpg

20130601-175050.jpg

20130601-175058.jpg

20130601-175105.jpg

20130601-175114.jpg

20130601-175124.jpg

20130601-175147.jpg

20130601-175155.jpg

20130601-175139.jpg
Dimenticavo, c’è’ anche la mia mamma la signora bionda che mi somiglia un sacco!:-)